Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Reggente è il Prof. Roberto GRENNA.

Il Dirigente Scolastico riceve solo su appuntamento. Contatta gli Uffici dell’Istituto per chiedere un appuntamento con il Dirigente.

Curriculum Vitae D.S.

Contratto ed incarico di reggenza a.s. 2016/17

Funzioni e ruolo del Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico, inquadrato nella dirigenza dello stato (Area V della Dirigenza), è (D.Lgvo n. 165/01, art.25) “responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, spettano al dirigente scolastico autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In particolare il Dirigente Scolastico organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia ed è il titolare delle relazioni sindacali”.

Ai Dirigenti scolastici spetta lo svolgimento di incarichi aggiuntivi quali la Presidenza delle commissioni giudicatrici degli esami di stato del primo e del secondo ciclo, la presidenza di commissioni dell’esame di stato abilitante all’insegnamento, la reggenza di ulteriori istituti scolastici, la direzione delle attività connesse all’educazione degli adulti, la direzione di corsi di formazione per il personale, e ogni altro incarico attribuito dall’amministrazione. Per i suddetti incarichi spettano al dirigente indennità aggiuntive.

Il Dirigente Scolastico, in materia di sicurezza, assume il ruolo e i compiti che la legge assegna al datore del lavoro. Tuttavia non può intervenire direttamente, con interventi strutturali, sugli edifici, in quanto questi rimangono di competenza degli Enti Locali.

Il Dirigente Scolastico è membro di diritto del Consiglio d’Istituto ed è il Presidente della Giunta Esecutiva del Consiglio d’Istituto, del Collegio dei Docenti, dei Consigli di Classe, del comitato per la valutazione del servizio dei docenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *